Tommaso Giannini

Ciò che propongo oggi è uno scatto da me realizzato nel 2020 durante la prima pandemia. L'immagine è molto espressiva se pur "minimale" "cruda". Mi limito a disegnare su una pietra degli occhi e una specie di frangetta con in dosso una mascherina. L'espressione di questa pietra allude allo "spavento". Inerme, confusa non comprende ciò che sta' accadendo. Circondata da migliaia di pietre "è sola"! Il mare ormai "alle porte" stà per inghiottirla consapevole che in entrambi i casi (in quelle condizioni) il suo posto non è "né a terra né in mare". Che ne sarà di me ripete a se stessa. E che ne sarà di questa mascherina? Se ne avrà cura di come e dove riporla? Perché alla fine il problema non sono io ne l'onda che mi travolgerà ma; di quello che voi lasciate "cadere" oggi..... cosa ne sarà?

Quanto ti è piaciuta quest'opera?

5 commenti su “Thomas Giannini”

  1. lorenzo mannucci

    Bellissima foto mi piacciono molto i colori e il senso della foto stessa complimenti

  2. lorenzo mannucci

    Bellissima foto mi piacciono molto i colori e il senso della foto stessa complimenti

I commenti sono chiusi.